Cenni storici del maso Messnerhof

Fino al XIX secolo il "Widemhof-Messnerhof" appartenne al convento di Novacella. All'epoca gli agricoltori che coltivarono i terreni in possesso al convento, dovettero cedere più volte all'anno una parte dei loro raccolti al convento come tassa di gestione. Nell'anno 1848, in seguito ad una legge austriaca, tutti i gestori dei masi ebbero la possibilità di diventare possessori pagando una somma convenuta al feudo.

La famiglia Graf è in possesso del Messnerhof (-hof = maso/azienda agricola) ormai dal 1926 dove attualmente vengono principalmente coltivati mele e vino.
Ancor oggi la maggior parte dell'uva viene venduta alla rinomata cantina vinicola dell'abbazia di Novacella. Anche la nostra famiglia produce con grande entusiasmo vino bianco e rosso nella propria cantina del Messnerhof.
Gustate i nostri prodotti del maso e lasciatevi viziare con la prima colazione